Salta al contenuto principale
About searching

Apnea

L’apnea è uno sport in costante crescita anche nella sua modalità indoor, in piscina. Si può praticare sia come apnea dinamica (distanza, con o senza pinne/monopinna) che come apnea statica (tempo).

L’Italia è Nazione leader in questo sport avendo conquistato con la propria Squadra Nazionale molteplici titoli europei e mondali oltre ad aver stabilito, con i propri atleti di punta, innumerevoli record.

Se non hai mai praticato apnea, potrai iscriverti ad un corso dedicato alla scoperta di questa disciplina, sia in piscina che, se vorrai, in mare; al termine del Corso ti verrà rilasciato un brevetto riconosciuto internazionalmente. Se sei già in possesso di un brevetto di apnea e vuoi continuare a praticarla, o gareggi già a livello agonistico federale (FIPSAS), ti proponiamo un programma di allenamento dedicato.   
 

CORSO DI MENTAL TRAINING APNEA, 9/10 aprile - leggi la news QUI


Vuoi saperne di più? Consulta le seguenti FAQ 

Perché dovrei iscrivermi ad un corso di Apnea Indoor?
L’apnea non è (solo) uno sport ma una disciplina. Oltre all’allenamento fisico delle capacità acquatiche, all’apprendimento della tecnica di pinneggiata, rilassamento e respirazione, l’Apnea è un’esperienza intima, che offre spazio alla introspezione e all’approfondimento della propria conoscenza. Grazie all’Apnea è possibile imparare a gestire le ansie e a trovare tempo per le proprie riflessioni. Per trattenere il fiato è fondamentale saper respirare…. L’Apnea Indoor è il primo passo per approcciarsi da neofita a questa disciplina e gettare le basi per un’esperienza incredibile.

Cosa imparerò durante il corso PApP2?
Imparerai come praticare l'Apnea in sicurezza, cosa succede al tuo corpo quando trattieni il respiro e come gestire mentalmente l'Apnea. Alla fine del corso dovresti aver appreso le discipline dell’Apnea Indoor, con e senza pinne, sia dal profilo tecnico che di efficienza. La sicurezza è una parte importante del corso: imparerai a conoscere e praticare il buddy-system e apprenderai le procedure di soccorso. Imparerai anche quali sono gli attrezzi specifici per l'Apnea e come usarli correttamente per allenarti e progredire.

C’è un’età minima per la partecipazione al corso?
Bisogna aver compiuto i 14 anni. Per i minori di 18 anni è necessario il consenso scritto dei genitori o tutori legali.

È necessario saper nuotare per accedere al corso?
Bisogna essere in grado di nuotare con sufficiente continuità a stile libero (e rana)

È necessario essere in possesso di un certificato medico per partecipare al corso?  
Si, è necessario essere in possesso di un certificato medico agonistico specifico per l’apnea in corso di validità (la visita agonistica per l’apnea prevede un esame audiometrico e della membrana timpanica, spirometria – valutazione della funzionalità polmonare -, esame delle urine, elettrocardiogramma a riposo e sotto sforzo). Il mancato possesso di suddetto certificato a partire dalla 1° lezione del corso (21/3/2022) preclude l’accesso alla sessione in acqua. Il certificato medico originale va consegnato ad Aquamore che, come da normativa federale, è tenuta a conservarlo per i 5 anni successivi.

È necessario il Super Green Pass?
In base al Decreto Legge 1-2022 per accedere agli impianti sportivi è necessario il Super Green Pass. L’accesso all’impianto è condizionato alla normativa vigente al momento dell’ingresso, pertanto si raccomanda di seguire le norme emanate dal Governo di volta in volta.

Devo essere iscritto alla Federazione di pesca Sportiva e Attività Subacquee (FIPSAS) per poter frequentare il corso?
Per poter frequentare qualunque corso organizzato da Istruttori FIPSAS bisogna essere tesserati FIPSAS. La Tessera federale dà diritto alla copertura assicurativa contro il rischio di infortuni e responsabilità civile, come da legge nazionale per i tesserati a una Federazione sportiva (per approfondimenti si veda https://www.fipsas.it/tesseramento). Tale copertura assicurativa è valida solo ed esclusivamente se il certificato medico è in corso di validità.

Quanto dura il corso?
La durata del corso è di 10 lezioni, con cadenza mono-settimanale, il Lunedì sera dalle 21:00 alle 22:30. I primi 30min sono dedicati alle lezioni di teoria e l’ora seguente alla pratica in vasca da 25m. Il Corso avrà inizio il 21/3 p.v. (data potenzialmente soggetta a cambiamenti)

Quanto costa il corso PApP2?
Il costo del corso è 480 euro e include: il tesseramento alla FIPSAS, l’accesso all’impianto (spogliatoi, aula didattica e vasca da 25m) e il suo utilizzo negli orari e giorni previsti dal corso (Lunedì 21:00-22:30 a partire dal 21 marzo 2022) e l’emissione del brevetto a fine corso. Il costo non include le spese personali per il certificato medico agonistico, il tesseramento ad Aquamore o a Bocconi Sport e l’acquisto del materiale didattico. In caso non si fosse già associati ad Aquamore, o a Bocconi Sport Team, la quota da pagare è 40 euro.

Qual è il materiale didattico del corso?
Nel corso delle lezioni di teoria verranno trattati gli argomenti descritti nel Manuale Federale di Apnea vol. 1 e 2 acquistabili online (descrizione in https://www.fipsas.it/corsi-di-subacquea-e-apnea/manualistica/manualistica-apnea). L’acquisto dei manuali non è obbligatorio, tuttavia la conoscenza di base degli argomenti trattati durante il corso verrà testata attraverso il quizfinale. Le slide proiettate nel corso delle lezioni sono materiale riservato che non verrà condiviso con gli allievi.

Dove si svolgono le lezioni?
Presso l’impianto Aquamore del Bocconi Sport Center (Viale Toscana 30, Milano). Le lezioni di teoria vengono svolte nell’aula al piano vasca, adiacente alla vasca da 25m (25m) dove si svolgono le sessioni pratiche. Per motivi logistici si raccomanda la puntualità e di arrivare alla lezione di teoria indossando un abbigliamento comodo, già pronti per entrare in acqua al termine della lezione.

La frequenza al corso è obbligatoria?
Pur non essendo obbligatoria la frequenza completa, si consiglia di seguire tutte le lezioni previste, durante le quali viene svolta una sessione di teoria (30min) e una sessione pratica in acqua (60min), necessarie alla formazione dell’Apneista e all’acquisizione delle nozioni e delle capacità previste dal programma federale. All’inizio di ciascuna lezione verrà fatto firmare agli allievi presenti il Log Book del corso, dove si attesta la presenza relativamente agli argomenti trattati e alle esercitazioni in acqua.

Cosa succede se salto delle lezioni?
Non sono previste lezioni di recupero per assenze di qualsiasi natura, tuttavia gli esercizi previsti verranno proposti in più sessioni per permettere a tutti di acquisire e affinare le tecniche dell’immersione in Apnea indoor. In caso di interruzione del corso per comprovati motivi di salute (i.e. presentando un certificato medico) sarà valutata la possibilità di un rimborso parziale del costo del corso oppure l’iscrizione agevolata al corso successivo.

Devo sostenere un esame alla fine del corso?
In occasione dell’ultima serata di corso è previsto il test (quiz a risposte multiple) e la correzione dello stesso tutti insieme. Le prove pratiche vengono valutate unitamente ai progressi durante le serate di corso. In caso di dubbi/assenze verrà richiesto ai corsisti di ripetere una o più prove nel corso dell’ultima serata. Il rilascio del brevetto PaPp2 (CMAS One-Star Pool Freediver) è subordinato al superamento del test finale (quiz a risposte multiple) e al raggiungimento dei requisiti minimi previsti dalla Federazione FIPSAS (2min di apnea statica STA; 25m e virata in apnea dinamica senza attrezzi DNF; 50m di apnea dinamica con attrezzi DYN).

Cosa succede se non vengono raggiunti i requisiti minimi previsti dalla FIPSAS per il rilascio del brevetto PApP2?
Il rilascio del brevetto internazionale PApP2 (CMAS One-Star Pool Freediver), coerentemente agli standard federali è a discrezione dell’Istruttore, basato sulla valutazione delle abilità e conoscenze acquisite dai singoli corsisti. In caso di mancato raggiungimento dei requisiti minimi previsti per il PApP2, sempre a discrezione dell’Istruttore, è possibile ottenere il rilascio di un brevetto di livello inferiore (PApP1 – Pool Discovery Freediver), riconosciuto a livello nazionale.

Chi sono gli Istruttori del corso?
Sono Istruttori di Apnea Federali FIPSAS, riconosciuti dalla CMAS (Commissione Mondiale di Apnea Subacquea): Angelo Sciacca, 
vicecampione del mondo in apnea endurance, e Silvia Pozzi.

È possibile seguire un corso di Apnea anche se non parlo Italiano?
Si, certamente! Possiamo accogliere corsisti stranieri e proporre loro il corso in lingua Inglese.

Cosa posso fare dopo il brevetto Indoor?
Puoi scegliere di continuare con un corso di allenamento/mantenimento per perfezionare la tecnica e migliorare le tue performance nell’attesa di approfondire le tue capacità e conoscenze con un corso di livello superiore. Se sei interessato all'agonismo apneistico nelle sue specialità Indoor, ovvero l'apnea statica (STA), l'apnea dinamica senza attrezzi (DNF) e l'apnea dinamica con bipinne o monopinna (DYN), anche nelle sue declinazioni Speed ed Endurance, puoi iniziare ad esplorare le diverse opzioni. Se poi sei un osservatore cauto e curioso dalle profondità del mare il corso Indoor è solo il primo passo prima di tuffarti nel blu dell’oceano all’inseguimento dei tuoi sogni con un corso outdoor.

Per maggiori informazioni scrivi a watersports@unibocconi.it